fbpx

Eventi estivi, Giannini (Pd): “I 5 stelle hanno “bucato” 15 mila euro di contributi regionali”

“Provando a comprendere le difficoltà di chi si è affacciato per la prima volta alla gestione della pubblica amministrazione, non possiamo però giustificare il palese disinteresse di alcuni amministratori riguardo lo svolgimento del servizio verso la propria città, per il quale si sono assunti una precisa responsabilità che peraltro i contribuenti pagano ogni mese”. Anche una parte dell’area Orlando del Pd, quella che fa capo a Stefano Giannini, affonda un colpo sulla gestione del calendario estivo degli spettacoli da parte dell’amministrazione 5 stelle.

15 mila euro alle ortiche? “Non solo non possiamo che condividere la preoccupazione espressa dagli amici del MDP, basiti dalla tardiva ed insufficiente attività del Comune nella gestione delle manifestazioni estive e dei luoghi che dovrebbero ospitarle, viste le pessime condizioni della marina, ma proprio riguardo il cartellone per il quale ci risulta sia stata stanziata la somma di 35000 euro erogata dalla camera di commercio di Roma. Di fronte a questo importo notevolmente modesto, ci risulta la perdita di un contributo di 15000 euro che la Regione Lazio ha stanziato per tutti i Comuni i quali ne avrebbero dovuto far richiesta entro il 21 giugno. Il motivo, a quanto sembra, è manifesta e volontaria inadeguatezza, in quanto è agli atti la comunicazione della Regione stessa, in data 7 giugno, che invita il Sindaco ad usufruire del contributo. Ebbene Sindaco ed Assessore competente, Vincenzo d’Antò, hanno bellamente ignorato la possibilità di arricchire, senza ulteriori spese per il comune, un cartellone estivo che, almeno lui, fa acqua. Riteniamo che, per l’ennesima volta, sia a dir poco superficiale e colpevolmente improvvisato questo modo di gestire la nostra città da parte dell’Amministrazione 5 Stelle”.