fbpx

Facebook di nuovo galeotto, stavolta tocca a Perello finire nel ciclone social

Social network ancora una volta calamita di polemiche e accuse. Dopo il caso Lau, l’ex delegata al mercato del sindaco Antonio Cozzolino ora tocca a Daniele Perello difendersi degli attacchi dopo una frase infelice digitata sulla tastiera e pubblicata sotto una notizia bufala. Si tratta nello specifico di una dichiarazione attribuita all’ex ministro Cecile Kyenge, in riferimento ai drammatici avvenimenti di Bruxelles: “L’Italia avrebbe bisogno di subire un attentato”.

Polemiche. Un’affermazione pubblicata da una testata giornalistica falsa, ma che ha stimolato un intervento dal contenuto razzista del consigliere comunale, bersagliato ora da attacchi soprattutto di esponenti del Movimento 5 stelle. La reazione scomposta di Perello alla notizia falsa sulla Kyenge è stata messa in evidenza su Facebook dal consigliere pentastellato Francesco Fortunato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *