fbpx

Festa in porto per la Marina Militare, Mattarella: “Civitavecchia vista dall’alto è ancora più bella”

“Civitavecchia vista dall’alto è ancora più bella”. Con queste parole il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha salutato questa mattina il sindaco Antonio Cozzolino durante la giornata della Marina Militare, che quest’anno è stata festeggiata eccezionalmente il 9 giugno anziché il 10. Ad accogliere il Capo dello Stato tantissimi studenti, civitavecchiesi, e turisti, che hanno affollato il Molo del Bicchiere e tutto il lungoporto Gramsci. La città ha infatti risposto con entusiasmo e con una grande partecipazione alla festa della Marina, che si è svolta tra misure di sicurezza imponenti, e con un nutrito schieramento di forze dell’ordine.

Onore per la città. “È stata una bella giornata per la nostra città – ha spiegato il sindaco Antonio Cozzolino – che ha avuto l’onore di ospitare questa ricorrenza così importante per la Marina Militare del nostro paese. Voglio girare a tutti i miei concittadini l’apprezzamento rivoltomi dal presidente Mattarella sulle capacità di accoglienza della nostra città”.

La cerimonia. Mattarella accompagnato dalla Ministra della Difesa Roberta Pinotti, è salito a bordo di Nave Italia ed ha poi passato in rassegna tutte le navi della Marina presenti all’interno dello scalo prima di sbarcare al molo del Bicchiere per la cerimonia vera e propria, che ha visto la presenza anche del presidente del Senato Pietro Grasso, del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Claudio Graziano, e del Capo di Stato Maggiore della Marina, Valter Girardelli ha raggiunto nave Italia. Il Capo dello Stato dopo gli interventi istituzionali ha consegnato una Medaglia di Bronzo al Valor Civile e una Medaglia d’Oro al Merito Civile alla Bandiera di guerra della Marina Militare e delle Forze Navali, e tre Medaglie d’Argento al Valor di Marina. Alle navi Alpino e Carabinieri sono state invece consegnate le bandiere di Combattimento.

 

Claudia Barbara