fbpx

Feuli, Mecozzi e Iacomelli si schierano con Renzi

“Siamo orgogliosi che in un momento di difficoltà del Pd e in generale del centrosinistra a livello nazionale e internazionale si siano coinvolte tante persone che credono in questo partito come punto di riferimento per un rilancio del paese”. Lo dichiarano Claudia Feuli, Mirko Mecozzi e Ivano Iacomelli dopo la chiusura del tesseramento del Partito Democratico.

Sostegno a Renzi. “Il nostro sostegno va a Matteo Renzi candidato alla segreteria del PD. Crediamo che in questi anni Renzi abbia avviato un processo di cambiamento che richiede tempo e fiducia da parte nostra. Abbiamo dato il nostro contributo per un progetto che riteniamo valido. Senza dubbio c’è tanto lavoro ancora da fare e bisogna correggere il tiro su alcune questioni – sostengono Feuli, Mecozzi e Iacomelli -, ma siamo sicuri che anche il nostro sostegno sarà determinante in tal senso”.

Centrosinistra di nuovo unito. “Bisogna ripartire dai territori lavorando in città, al di là delle collocazioni nazionali, per il bene del partito e del centrosinistra. Riteniamo sia doveroso anche un tentativo di recupero di tutte quelle forze che tanto hanno dato al partito e alla città che negli ultimi anni si sono allontanate. Si deve fare di tutto per eliminare quegli ostacoli che hanno impedito a tali risorse di non partecipare più alla vita attiva del partito. C’è bisogno di tutti soprattutto in un momento di crisi del paese e della città”.