Novembre 27, 2022
Fiera, il M5s: ora l’Assessore Vitali si dimetta
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia Politica Primo Piano Ultima ora

Fiera, il M5s: ora l’Assessore Vitali si dimetta

Interviene il gruppo consiliare Movimento 5 stelle dopo la notizia che la Mostra mercato delle Macchine agricole non si farà nemmeno a Civitavecchia, dopo il diniego delle autorità del porto. Gli esponenti pentastellati si chiedono come mai al comune hanno pensato di poter organizzare qualcosa senza comunicare con gli altri enti interessati. Ma ecco il loro punto di vista riportato in maniera integrale:

“Abbiamo assistito esterrefatti in questi giorni all’arrivo in grande stile della sagra del pressapochismo. Un’amministrazione comunale che ha messo in fila una lunga serie di discutibili azioni, seppur mosse da un nobile fine: quello di portare a Civitavecchia un evento di successo. La Giunta delle revoche si è però dimostrata assai poco abile nel costruire, essendo molto più esperta nel revocare. Come era possibile organizzare un evento da centinaia di migliaia di persone in pochi giorni? Come era possibile ottenere tutti i permessi necessari, ivi compresi quelli provenienti da altri enti della pubblica amministrazione? Come era possibile soddisfare tutte le esigenze della pubblica sicurezza in così poco tempo? Ed inoltre: come è stato possibile non preoccuparsi minimamente dei rapporti di buon vicinato? Come è stato possibile sottovalutare il rapporto di leale collaborazione fra enti? La conclusione di questa vicenda, con la mostra – mercato che non si terrà, è l’ennesima conferma dell’inadeguatezza di questa amministrazione. Solo degli sprovveduti non avrebbero potuto prendere atto di tutti questi problemi oggettivi. Civitavecchia ne esce con le ossa rotte: i commercianti hanno fatto dei rifornimenti che non potranno utilizzare, la città ha fatto una figuraccia che verrà ricordata negli anni, la collaborazione con Tarquinia sarà difficile anche in futuro. La Giunta, oltre a leccarsi le ferite, pensi a valorizzare i propri eventi, e magari a crearne di nuovi. Abbiamo perso le Olimpiadi della Cultura e del Talento. Non si è tenuto il Carnevale. “Percorsi” è stato lasciato morire a causa del suo peccato capitale di essere stato creato dall’amministrazione M5S. La mostra dell’iperrealismo è stata ignorata. Civitavecchia può fare tanto. Basta rimboccarsi le maniche e lavorare seriamente, e soprattutto per tempo. Riteniamo inevitabili le dimissioni dell’assessore Vitali.”