fbpx

Furto di rame al bacino di Montanciano, disagi transitori per la cittadinanza

Durante la scorsa notte si è verificato un furto di cavi elettrici di rame presso il bacino idrico di Montanciano. Il furto ha riguardato il sistema di alimentazione delle pompe di rilancio, ma, grazie al pronto intervento dei tecnici di HCS, si è provveduto in tempi molto brevi alla rimessa in funzione parziale dell’apparato. Inevitabili, sebbene transitori, alcuni disagi per la cittadinanza, che dovrebbero risolversi già in queste ore.

Sicurezza. L’impianto, terminate le necessarie verifiche tecniche di sicurezza prima della sua riattivazione, ha già ripreso a funzionare. Numerosi i danni dovuti all’effrazione di porte e canaline; a tal riguardo l’Amministrazione Comunale ha già sollecitato HCS Srl alla tempestiva riattivazione del servizio di videosorveglianza e di tutti gli interventi utili ad evitare il ripetersi di questi spiacevoli furti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *