fbpx

Grande successo per le Olimpiadi della Cultura, nel 2016 raddoppiano le date a Civitavecchia

Si è conclusa brillantemente anche l’edizione 2015 delle Olimpiadi della Cultura e del Talento – Premio Oriana Pagliarini, il concorso nato sei anni fa, quasi per gioco, e giunto a livelli ormai internazionali: per fare un esempio, le finali di quest’anno si sono aperte con il videomessaggio inviato per l’occasione dal Primo Ministro di Malta, Joseph Muscat.

Vincitori. I Campioni d’Italia 2015 vengono dalla Lombardia e sono la squadra “Gli Azzeccagarbugli” del Liceo Classico A. Manzoni di Lecco: dopo due anni il Trofeo della Vittoria, ovvero l’ambita coppa che i vincitori possono esibire per un anno e poi devono restituire, passa dunque dalla Puglia alla Lombardia, (la IV e la V edizione sono state vinte rispettivamente da una scuola di Bari e una di Lecce). Al secondo posto si sono classificati “I Severi” del Liceo Severi di Castellammare di Stabia (Na), mentre la medaglia di bronzo è andata a “The Goodfellas” del D’Azeglio di Torino, che hanno vinto anche il premio della critica. Il miglior CortOlimpiadi è andato invece alla squadra “Leonida & his gym buddies” dello scientifico Volterra di Fabriano (An). Presi d’assalto anche quest’anno per quattro giorni i ristoranti e le strutture ricettive del territorio.

Edizione record. “E’ stata un’edizione dei record, eccezionale sotto ogni aspetto – dicono soddisfatti gli organizzatori – un grandissimo sforzo organizzativo che ci impegna tutto l’anno ma ci ripaga con molte soddisfazioni. Siamo felicissimi di come sono andate le finali, quest’anno rinnovate nel format visto che si sono svolte con più squadre e in tre differenti location all’interno di Tolfa. Una scommessa vinta insieme all’amministrazione collinare che ringraziamo nelle persone del Sindaco Luigi Landi e dell’Assessore Dionisi in rappresentanza delle tante persone che hanno collaborato e per la perfetta e impeccabile collaborazione che ci hanno fornito”.

Sinergia. “L’intera città di Tolfa si è completamente messa a disposizione per le OCT, a partire dalla Banda comunale per arrivare alla Protezione Civile, presente per tutta la durate dell’evento. Una sinergia perfetta tra noi e l’amministrazione che ha permesso che tutto filasse liscio e che a Tolfa si creasse un clima piacevole, sano e soprattutto professionale nei confronti delle scuole arrivate da ogni parte d’Italia. Ringraziamo ovviamente anche il nostro presidente onorario Alessandro Battilocchio, presente costantemente ed operativo anche per le finali, acclamato e applaudito da tutti gli studenti per la sua collaborazione e simpatia. Ringraziamo inoltre tutti i componenti delle tre commissioni docenti, artistica e cinematografica presiedute rispettivamente dal Prof. Mario Guida, dalla coreografa Emanuela Scicchitano e dalla Prof.ssa Stefania Mangia che, a titolo volontario, hanno valutato le varie prove delle finali”.

Raddoppio date. “Noi organizzatori siamo già a lavoro per l’organizzazione della VI edizione, con molte novità anche per Civitavecchia: con l’Assessore d’Antò e la Presidente Riccetti abbiamo già concordato di raddoppiare le date (17 e 19 marzo 2016) e le presenze che arriveranno a Civitavecchia, con una previsione di circa 2500 studenti in due giorni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *