fbpx

Grasso a tutto campo: “Brutta figura dei 5 Stelle sulla mozione Mecozzi”

Ieri mattina è intervenuto a IdeaRadio il capogruppo de “La Svolta” Massimiliano Grasso. Tanti i temi toccati dal consigliere comunale di minoranza, in primis la questione relativa alla mozione presentata in consiglio comunale martedì scorso da Mirko Mecozzi sui tagli alla politica: “Brutta figura dei 5stelle – ha dichiarato Grasso – . Le mozioni una volta in consiglio sono tutte ammissibili. L’ammissibilità o meno va valutata prima”.

Rinegoziazione con la cassa depositi e prestiti. “Non è un risparmio ma dei fondi che si liberano per quest’anno. Ma con l’allungamento dei tempi e di conseguenza degli interessi, anche se più bassi, i costi generali saranno più alti. Questi soldi non potranno comunque essere utilizzati per la spesa corrente”.

Hcs. “Il piano industriale bisogna vedere se sarà attuabile, considerata la legge di stabilità e lo stato delle partecipate. Altro dubbio è da dove pensano di prendere le risorse, tolti i debiti pregressi. Poi c’è il nodo del personale. Chi deve andare in pensione e non viene mandato. Per mesi non si sa nulla poi presentano la cassa integrazione in Regione senza aver parlato con i sindacati”.

Per la tassa d’ingresso manca una legge. “Quella di cui si era parlato recentemente era una proposta dell’Anci da mettere in un pacchetto fiscale.La tassa d’ingresso proposta dal commissario sui 900.000 euro in previsione ne ha raccolti solo il 10%”. Infine il ricorso elettorale.

Ricorso. “Il 15 luglio ne sapremo di più. Nel caso si dovrebbe tornare al voto soltanto nella sezione 2. Ci sono diverse casistiche a mio favore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *