fbpx

Guasto ad una pompa di sollevamento di HCS, nuovi disagi idrici in arrivo

Ci risiamo. Il Comune informa che la Holding Civitavecchia Servizi S.r.l. in liquidazione, quale fornitore di acque potabili per il Comune di Civitavecchia, ha comunicato, che a causa di un guasto verificatosi ad uno dei due gruppi motore-pompa (sollevamento acqua presso Lasco del Falegname), ha ridotto la portata nominale a 60 l/sec.

Ulteriore tegola. Stante già la deficitaria situazione idrica all’utenza, determinata sia  dalla riduzione di portata del  fornitore H.C.S. nella settimana, sia per l’attuale periodo estivo,  nelle more del ripristino delle portate addottesi potrebbero produrre  disagi  alle utenze normalmente approvvigionate dal suddetto acquedotto di seguito elencate:

– Zona S. Liborio;

– Zona Cisterna Faro fino all’intersezione con Strada Mediana;

– Via Bandita delle Mortelle;

– Zona Campo dell’Oro;

– Zona Boccelle;

– Zona S. Gordiano;

– Via del Casaletto Rosso alta;

– Via Terme di Traiano alta fino all’intersezione con Via dell’Immacolata;

– Fascia medio alta della città da Via Terme di Traiano a zona Boccelle, nonché anche alle utenze ubicate nella fascia medio bassa della città.

L’Ufficio Acquedotti, al fine di limitare eventuali disagi alle utenze interessate, ha adottato tutte le provvidenze tecniche che il caso richiede presso i propri impianti di distribuzione. Pertanto, sarà disponibile il  servizio di  trasporto acqua potabile mezzo Autobotte al recapito telefonico 0766/542400.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *