fbpx

HCS,  collasso finanziario. Savignani : “Non è una novità”

 

Non è una novità, risponde l’Assessore Marco Savignani al capogruppo della Svolta, Massimiliano Grasso.

Le società partecipate del Comune di Civitavecchia sono al “collasso finanziario” da ormai diversi anni tant’è che oggi sono in liquidazione e all’interno di un piano di 182 bis Legge Fallimentare.

Cause. “I debiti erariali delle società nascono e provengono dalle precedenti gestioni e si sono incredibilmente accumulati negli anni, basti pensare che parte di essi sono addirittura eredità del periodo ante scissione. Nel tempo si è creato un effetto valanga che ha portato le società allo stato attuale, anche con la corresponsabilità di tutte le forze politiche ed in mancanza di gestioni virtuose/imprenditoriali .

Soluzioni. “Questa Amministrazione sta tentando di risolvere il problema sulla base di un approccio tecnico e ritiene che la facile demagogia e i commenti superficiali non aiutino a risolvere il problema”.

Savignani precisa che al momento sono in corso di definizione i Piani Industriali per singoli servizi da parte dei Liquidatori delle singole società e, sulla base di essi, e dunque in considerazione delle concrete esigenze dei servizi, verrà avviato il confronto con i sindacati per  conciliare il più possibile la necessità di efficientamento della gestione con la tutela dei profili occupazionali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *