fbpx

Hcs, Moscherini e Lombardi nel mirino della Corte dei Conti

Altra tegola per l’ex sindaco Gianni Moscherini. Dopo l’ordinanza di custodia cautelare relativa ad un’inchiesta condotta dalla Guardia Forestale, l’ex sindaco insieme all’ex supermanager di Hcs Massimo Felice Lombardi è stato chiamato in giudizio dalla Procura Regionale della Corte dei Conti per danni erariali alla pubblica amministrazione. Il procedimento è stato aperto dopo un doppio esposto sulle assunzioni alle partecipate presentato prima dall’allora commissario straordinario del Comune Ferdinando Santoriello e successivamente del segretario generale Caterina Cordella. L’udienza alla Corte dei Conti è in programma per il prossimo 11 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *