fbpx

Icpl, al via la vendita della società fallita

Il bando è stato pubblicato ieri sul sito delle aste giudiziarie. La procedura durerà 60 giorni e la base d’asta parte da 11 milioni di euro.

L’iter. Dopo mesi di silenzio, finalmente arriva il tanto atteso provvedimento del giudice fallimentare per la messa in vendita del ramo d’azienda Icpl, la società che gestisce la piastra logistica dell’Interporto cittadino, che, nel dicembre 2014, è stata dichiarata in fallimento dal giudice del Tribunale cittadino. In settimana, invece, si sono conclusi i termini per l’aggiudicazione della gara relativa alla società partecipata di Icpl, creata nel luglio del 2014 dall’imprenditore romano Franco De Angelis per gestire i vari servizi e nella quale erano confluiti i 44 lavoratori. La procedura di gara era iniziata nel novembre scorso e si è chiusa pochi giorni fa con due sole offerte pervenute. Una, però, è stata scartata immediatamente, per l’altra, invece, il giudice ha deciso di procedere con un’aggiudicazione condizionata alla presentazione delle autocertificazioni attestanti il possesso di specifici requisiti, così come previsto dal codice degli appalti pubblici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *