fbpx

Il Natale arriva nel centro storico con un doppio cartellone di eventi

Trampolieri luminosi, fontane danzanti, zampognari, sfere di neve, giochi di fuoco, musica e circo. E’ il menù delle feste natalizie proposto dall’amministrazione comunale, che ha stilato due distinti cartelloni di eventi. Il centro storico e la Cittadella della Musica saranno le location delle iniziative di Natale che partiranno domenica prossima e si concluderanno il prossimo 8 gennaio. Gli appuntamenti sono stati presentati questa mattina a Palazzo del Pincio dall’assessore al commercio, alla cultura e al Turismo Enzo D’Antò, e dai vari rappresentanti delle associazioni che cureranno i vari spettacoli, costati al Comune 34mila euro.

Circo, musica e teatro. La Cittadella della Musica anche quest’anno sarà dedicata in modo particolare ai bambini. Sono sette le iniziative in programma che partiranno giovedì 15 alle 18 con il salotto musicale natalizio dell’associazione musicale Ponchielli. In programma anche l’esibizione del coro dei Bimbi Città di Civitavecchia e del Coro Unincanto (mercoledì 21), giochi di luchi e laser con “Future Wonderland” (sabato 17), lezioni di inglese per i più piccoli “Dunkey the Donkey & Sally the duck (lunedì 19). Previsti anche spettacoli e laboratori circensi con “il gioco del Circo” (venerdì 23). Tutti gli eventi sono gratuiti dietro la presentazione di un coupon che sarà in distribuzione da lunedì prossimo dalle 9 alle 12 alla Cittadella.

Artisti di strada, giocolieri, Pastorelle. Tante e variegate anche le iniziative che si snoderanno alla Marina e in tutto il centro storico. Si parte domenica con i trampolieri luminosi e le improvvisazioni di vicolo Cechov che animeranno corso Centocelle, piazza Fratti, piazza Leandra e corso Marconi. Si prosegue con le fontane danzanti di piazza degli Eventi e il presepe vivente della comunità Mondo Nuovo (sabato 17), e la Magic Globe” di piazza Fratti, dove domenica 18 sarà allestita una sfera di neve con la possibilità di farsi fotografare all’interno. Venerdì 23 in occasione della Notte delle Pastorelle sarà aperta dalle 22 l’Arena Pincio con un punto ristoro e il palco a disposizione dei gruppi locali. Sabato 24 e sabato 31 giocolieri, e zampognari animeranno invece le vie del centro per tutta la giornata.