fbpx

Il neo assessore Ceccarelli si presenta: “Voglio mettere la mia esperienza a disposizione della città”

Primo giorno di lavoro per il nuovo assessore ai lavori pubblici e all’urbanistica Alessandro Ceccarelli che è stato presentato ufficialmente questa mattina dal sindaco Antonio Cozzolino. “Sono sicuro che porterà la sua grande esperienza nella nostra amministrazione e che riuscirà a fare squadra in uffici non semplici e con tante pressioni come quelli ai lavori pubblici e all’urbanistica” ha sottolineato il primo cittadino.

alessandro ceccarelli
Il neo assessore Ceccarelli

Continuità con la gestione Pantanelli. Il neo assessore, che non ha nascosto la sua emozione per questo incarico,  è alla prima esperienza politica della sua lunga carriera. “Ho sempre voluto dare una mano a questa città dove ritorno molto spesso soprattutto d’estate e dove ho molti amici. Amici – ha spiegato Ceccarelli – che mi hanno informato di questo bando per la ricerca dell’assessore al quale ho accettato volentieri”. L’ingegner Ceccarelli ha sottolineato inoltre di aver letto e di condividere gran parte del programma elettorale del M5S ed è intenzionato a proseguire nel lavoro impostato dal suo predecessore Massimo Pantanelli con il quale ha già avuto un primo confronto per analizzare la situazione cittadina e per stabilire le priorità su cui intervenire.

Ridistribuzione deleghe. “La mia esperienza di tipo tecnica – ha aggiunto l’assessore – mi porta ad essere disponibile ad ascoltare tutte le proposte che mi arriveranno  per fare il modo che i cittadini possano trarre il massimo del vantaggio dalle scelte che verranno prese”. Il sindaco Cozzolino ha rivisto le deleghe dell’assessorato. A Ceccarelli restano i lavori pubblici, l’urbanistica, il settore idrico, la viabilità e l’edilizia, mentre il patrimonio passa al vicesindaco Daniela Lucernoni, il demanio marittimo e la mobilità a Enzo D’Antò, e l’edilizia scolastica a Goia Perrone.