fbpx

Imposta di sbarco, Fortunato: “Leopardo ignora che è il suo partito in maggioranza al Governo”

“Visti i risultati conseguiti in 18 mesi dalla sua giunta, l’intervento di Leopardo più che una critica a Cozzolino, sembra un “j’accuse” proprio nei confronti dell’ex sindaco Tidei, o magari si tratta solo dell’ennesimo scivolone dovuto alla troppa enfasi”. Il consigliere comunale del M5S Francesco Fortunato replica così al segretario del PD sulla tassa di sbarco proposta dall’Anci. Per l’esponente della maggioranza l’unico neo è rappresentato dai proventi dell’imposta che andranno nelle casse della Città Metropolitana e non in quelle del Comune, e accusa Leopardo di scagliarsi nuovamente sul sindaco Cozzolino e sul presidente dell’Authority Monti invece di puntare il dito contro Fassino, Marino e Renzi.

Contro il PD. “Ovviamente il PD locale – spiega Fortunato – non ha tardato a far sentire la sua voce sulla faccenda ed infatti arriva puntuale l’intervento del segretario locale Enrico Leopardo che con enfasi punta il dito accusatore. Su Renzi, Fassino e Marino? Non sia mai… Bensì sulla coppia Cozzolino/Monti che, a suo dire, “stanno riducendo il porto da una ricchezza a una zavorra”, zavorra talmente tanto pesante che il PD nazionale sta pensando appunto di alleggerire”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *