fbpx

La Asl torna ad assumere, nuovo personale in arrivo al San Paolo e al Padre Pio

Nuovo personale in arrivo all’ospedale San Paolo di Civitavecchia, al Padre Pio di Bracciano, e alla Casa della Salute di Ladispoli, che andrà ad incrementare le risorse carenti dell’Azienda Sanitaria. Con un decreto firmato dal commissario ad acta Nicola Zingaretti la Asl Roma F è stata infatti autorizzata ad assumere in deroga al blocco del turn over di personale sanitario a tempo pieno e indeterminato.

Le figure. Le nuove assunzioni riguarderanno un Dirigente Medico di Anestesia e Rianimazione; un Dirigente Medico di Chirurgia Generale; un Dirigente Medico di Medicina e Chirurgia di Accettazione e Urgenza (Pronto Soccorso); un Dirigente Medico di Oncologia, e due ostetriche all’ospedale San Paolo. Due Dirigenti Medici di Chirurgia Generale, due Dirigenti Medici di Ortopedia e Traumatologia e un Dirigente Medico di Anestesia e Rianimazione per il padre Pio di Bracciano. Due infermieri e due operatori socio sanitari invece per la casa della salute di Ladispoli.

Graduatoria. Le assunzioni saranno possibili sia attraverso lo scorrimento di graduatoria di concorso valida all’interno della Regione Lazio e solo in caso di infruttuoso scorrimento, sarà possibile indire un bando di mobilità nazionale, o ancora tramite un concorso pubblico, secondo le normative vigenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *