fbpx

La commissione d’inchiesta sul mercato passa tra le polemiche

Il consiglio comunale ha dato via libera all’istituzione della commissione d’inchiesta sul mercato che è passata tra le proteste dell’opposizione. La minoranza aveva chiesto che avesse anche un compito di commissione speciale per affrontare e dare risposte ai problemi attuali, oltre che individuare le responsabilità del passato.

Contestazioni. Dopo un lungo dibattito di oltre due ore e mezza, nel quale non sono mancati interventi molto accesi e contestazioni da parte di diversi mercatali presenti all’aula Pucci, si è passati alla votazione degli emendamenti e della delibera relativa all’istituzione della commissione d’inchiesta, approvata con i voti favorevoli della sola maggioranza. Nuovo scontro tra M5S e minoranza anche sui componenti della stessa commissione, tutti indicati dalla maggioranza dopo che l’opposizione aveva abbandonato polemicamente l’aula.

Ricorso. Commissione d’inchiesta composta da Barbani, Trapanesi, Pucci, Righetti, Emanuele e Rolando La Rosa, Tidei, Perello, D’Angelo e Guerrini, sulla quale l’opposizione è pronta a fare ricorso in prefettura e al consiglio dei segretari generali per contestare le modalità che hanno portato alla sua istituzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *