fbpx

La Cpc presenta Castagnari: “Un onore essere qui. Nessuno sgarbo al Civitavecchia”

E’ stato presentato questa mattina, presso la sede della Compagnia Portuale di Civitavecchia , il nuovo allenatore della Cpc Massimo Castagnari. Presenti alla conferenza  il Presidente della CPC Calcio, Sergio Presutti,  il Presidente della Compagnia Portuale Enrico Luciani e il Direttore Generale Patrizio Presutti.

Voglia di ripartire. A parlare per primo è stato Sergio Presutti: “Castagnari è un professionista vero, che per i suoi trascorsi di vita fa parte della Compagnia Portuale, ancora di più considerato che grazie a lui, nel 2007, la CPC ha vinto il titolo nazionale amatoriale.  Il progetto della società è preciso ed ha le sue fondamenta nel settore giovanile. Settore che anche in questa stagione ha dato belle soddisfazioni grazie alla vittoria del titolo regionale Juniores e del secondo posto nel torneo provinciale Allievi”.

castagnari1

Spazio ai giovani. Dopo Presutti ha preso la parola il nuovo allenatore Castagnari: “Ritrovo un gruppo di amici. Le dichiarazioni su quali possono essere gli obiettivi per la prossima stagione arriveranno dopo. L’Eccellenza sarebbe un traguardo storico – dice Castagnari – speriamo di riuscire a centrarla. Dal gruppo degli Allievi spero di poter tirare fuori 6-7 giocatori da inserire in prima squadra, facendoli giocare e valorizzandoli. Sarebbe importante tenere il nucleo storico del gruppo in modo che possa fare da chioccia per i giovani”.

Compagnia realtà sociale. E’ poi intervenuto il Presidente della Compagnia Portuale Luciani, che dopo aver ricordato l’importante successo occupazionale dell’azienda  con le recenti 44 assunzioni a tempo indeterminato ha elogiato il nuovo tecnico. Luciani si è detto fiducioso per la nuova stagione, ancora di più perché alla guida del team “c’è una persona in gamba, preparata e con il DNA della Compagnia e che sarà capace di tirare fuori il meglio dal gruppo di giocatori”.

Più voglia di avermi. Sulla ventilata possibilità di andare ad allenare il Civitavecchia Calcio che era girata in questi giorni, Castagnari ha detto: “Ogni anno a giugno sono il nuovo allenatore del Civitavecchia Calcio. Questa voce è circolata ancora di più vista la sciagurata annata della passata stagione. I contatti con la dirigenza nerazzurra ci sono stati, ma se sono qui è perché da parte della CPC c’è stata più convinzione e tenacia per avermi. Qui ho la possibilità di fare la storia se soltanto riuscissi a centrare la promozione. E’ la prima volta che alleno questa categoria. Certo, sarebbe stato bello poter allenare in Eccellenza, ma qui ho la possibilità di fare qualcosa di importante. Non esiste nessuna contrapposizione con il Civitavecchia Calcio, soprattutto perché le squadre militiamo in due categorie diverse.”

La squadra. Sulla squadra Castagnari ha detto: “Fino al 30 Giugno tutti i giocatori sono confermati. Se ci fosse la possibilità di prendere dei calciatori che faranno fare il salto di qualità al gruppo non direi di no”.

Fattori. Sul nuovo campo da gioco, il Presidente Presutti ha dichiarato che è in costante contatto con il delegato allo sport Massimiliano Parla e che al 90% la casa della CPC sarà sempre la stessa, cioè il Fattori, dopo l’affidamento da parte del comune e i lavori di restyling che riguarderanno il manto di gioco che va a scadenza nel 2017″.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *