fbpx

La Euroconsulting dovrà restituire 120mila euro al Comune per i rimborsi di Cerasa

Il tribunale civile di Civitavecchia attraverso la sentenza di primo grado dello scorso 11 marzo ha stabilito che la Euroconsulting srl dovrà restituire oltre 120mila euro al Comune.

La sentenza. “Somma – si legge nel dispositivo della sentenza – indebitamente erogate dal Comune di Civitavecchia alla Euroconsulting a titolo di rimborsi di permessi retribuiti fruiti da Tiziano Cerasa”. I rimborsi si riferiscono agli anni 2003, 2004, 2005 e 2006, con il Tribunale che ha anche revocato il decreto ingiuntivo del 2008. Il comune aveva infatti chiesto la restituzione dei rimborsi denunciando “l’inconfigurabilità e l’insussistenza del rapporto di lavoro subordinato tra l’ex presidente del consiglio comunale Tiziana Cerasa e la Euroconsulting srl”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *