fbpx

La Guardia Costiera sequestra 3mila ricci di mare a Santa Marinella

Continuano i sequestri di ricci di mare. Dopo quello del Roan della Guardia di Finanza, domenica notte anche la Guardia Costiera ha messo a segno un’importante operazione lungo il litorale di Santa Marinella. Due pescatori di frodo provenienti dal sud Italia sono stati colti in flagrante dopo alcune ore di appostamento da parte degli uomini della Guardia Costiera che, dopo averli pedinati ed attesi, hanno proceduto a bloccarli mentre erano in procinto di caricare il pescato a bordo delle proprie auto.

Multa di 8mila euro. Ai pescatori, che avevano raccolto oltre 3mila ricci di mare, sono stati elevati verbali amministrativi per un totale di ottomila euro, oltre al sequestro del pescato, rigettato immediatamente in mare ancora vivo, e delle attrezzature da pesca utilizzate, come previsto dalla normativa vigente in materia di pesca marittima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *