fbpx

La Guardia di Finanza sorprende un sub pugliese con 2mila ricci di mare

Nuovo sequestro di ricci di mare sul litorale. Lo scorso fine settimana il Reparto Operativo Aeronavale della Guardia Navale ha fermato un sub pugliese impegnato in una battuta di pesca notturna lungo la costa civitavecchiese. Al sub, trovato in possesso di oltre 200 ricci, è stata sequestrata tutta l’attrezzatura ed elevata una multa salata, mentre gli echinodermi sono stati rigettati in mare. Le Fiamme Gialle ricordano nell’occasione che è possibile raccogliere fino a 50 esemplari giornalieri per pescatore e che le sanzioni amministrative variano da un minimo di 2mila ad un massimo di 6mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *