fbpx

La Polizia di Frontiera blocca e respinge cinque tunisini

La Polizia di Frontiera diretto dalla Dott.ssa Lorenza Ripamonti, nell’ambito dei controlli sui traghetti da e per la Tunisia, ha eseguito cinque respingimenti nei confronti di altrettanti cittadini tunisini non in regola con il permesso di soggiorno, un altro cittadino tunisino è stato indagato per ricettazione di quattro ciclomotori, tutti sequestrati da parte del personale operante. Infine è stata sequestrata un’auto di illecita provenienza che risultava essere stata rubata in un altro Stato e sulla cui vicenda sono ancora in corso indagini più approfondite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *