fbpx

La Rosa ‘richiama’ Monti: “L’Authority non ha ancora versato i 2 milioni al Comune”

“Non si è vista traccia dei due milioni previsti (di cui 500mila euro in opere) che l’Autorità Portuale si era impegnata a erogare alla città entro il 30 novembre di quest’anno”. Lo segnala il consigliere comunale del M5S Emanuele La Rosa che tira in ballo il protocollo d’intesa, con la successiva convenzione tra il Comune e l’ente di Molo Vespucci.

Accordo per il bene della città. “Il bello di fare un accordo tra due enti importanti è che si può realmente lavorare in maniera coordinata per il bene della città e dei suoi cittadini. Gli accordi di lungo respiro studiati per mesi rappresentano una garanzia e un impegno di collaborazione – afferma La Rosa – che i gentiluomini onorano e rispettano e non sono l’occasione per una stretta di mano davanti ai giornalisti per poi essere dimenticati dentro qualche fascicolo. Spero abbia pensato a questo Pasqualino Monti quando ha firmato il protocollo d’intesa e l’accordo con il sindaco Cozzolino, perché c’è qualche nube all’orizzonte dal momento”

Onorare l’impegno. La Rosa richiama quindi il commissario straordinario dell’Authority ad onorare quanto prima l’impegno preso “perché la città è in forte sofferenza economico-finanziaria e il Giubileo è già iniziato senza che la Regione abbia tenuto minimamente in considerazione che Civitavecchia, proprio con il porto, offre infrastrutture e spazi per i pellegrini diretti verso la Porta Santa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *