fbpx

Ladispoli. Il sindaco Paliotta: “Flavia Acqua spieghi i motivi dei ritardi nell’intervento”

Dura presa di posizione del sindaco di Ladispoli, Crescenzo Paliotta. Il primo cittadino ha inviato una lettera alla Flavia Acque, chiedendo spiegazioni sul ritardo nelle operazioni di riparazione a fosso della Sanguinara, dopo lo sversamento di liquami.

Flavia Acque chiarisca. “Non possiamo permettere che dei ritardi negli interventi causino dei danni ambientali, la Flavia Acque ci deve spiegare perché tecnici ci hanno messo così tanto tempo ad intervenire”.  Con queste parole il sindaco Paliotta ha reso noto di avere inviato una lettera di richiesta di chiarimenti al presidente ed al direttore della Flavia Acque dopo lo sversamento di liquami nel fosso Sanguinara causato dal guasto della pompa di sollevamento di via del Ghirlandaio.

Il ritardo ha causato gravi danni. “Nonostante – ha detto Paliotta – avessimo segnalato il guasto ai responsabili della Flavia già nella tarda serata di lunedì 17 agosto, fino alle 10,30 del giorno seguente la situazione delle pompe di sollevamento è rimasta immodificata. Tutto questo ha comportato gravi conseguenze sia per la situazione igienico ambientale del Sanguinara, sia per l’immagine della Pubblica Amministrazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *