fbpx

Ladispoli, la Guardia di Finanza sequestra i documenti sullo stadio “Daniele Bruni”

Ieri mattina la Guardia di Finanza ha sequestrato presso gli Uffici Comunali di Ladispoli atti riguardanti alcuni lavori stradali e la realizzazione dello Stadio “Daniele Bruni”. A comunicarlo è attraverso una nota la stessa Amministrazione comunale. “Alle operazioni era presente la Segretaria comunale alla quale è stato consegnato il verbale. Gli atti notificati e i documenti sequestrati non riguardano Amministratori Comunali ma attengono a procedure del Responsabile del Settore nell’appalto dei lavori” dichiarano dal comune di Ladispoli.