fbpx

Ladispoli, nel 2016 Tari ridotta del 5% e ampliamento del servizio

“Nel 2016 la Tari sarà ridotta del 5%”. Lo ha annunciato il sindaco di Ladispoli Crescenzo Paliotta, in riferimento all’imposta relativa ai rifiuti.

Reinvestire quanto risparmiato. “Se il 2015 – ha proseguito Paliotta – è stato l’anno della estensione della differenziata su tutto il territorio comunale il 2016 sarà l’anno delle economie per le famiglie e del miglioramento del servizio di pulizia stradale. Grazie al forte impegno della stragrande maggioranza dei cittadini e dell’ufficio igiene, i costi del servizio di raccolta dei rifiuti nel 2016 diminuirà di 500mila euro rispetto al 2015. Di questi, 300mila saranno destinati alla diminuzione delle tariffe per le utenze domestiche, che quindi caleranno del 5%, mentre 200mila saranno utilizzati per aumentare i passaggi per la pulizia dei giardini e delle vie più frequentate”.

Utenze domestiche. “Grandi novità – ha detto il delegato all’Igiene urbana Claudio Lupi – anche per quanto riguarda le utenze non domestiche. Il Comune, infatti, si farà carico del ritiro di tutto il materiale, distribuendo contenitori più grandi. Solo chi supererà le quantità massime previste dai regolamenti comunali potrà ricorrere a contratti aggiuntivi. Alla luce dell’esperienza fatta finora riteniamo di aver deliberato tutti gli assestamenti necessari per centrare gli obiettivi previsti dalle leggi sull’ambiente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *