fbpx

Lavoratori ancora senza stipendi, l’amministrazione diffida la Unilabor

L’amministrazione comunale ha diffidato la Unilabor al pagamento degli stipendi arretrati ai lavoratori dei servizi di accoglienza e pulizia degli uffici comunali. Entro 15 giorni la ditta dovrà pagare gli stipendi di febbraio ai dipendenti, ed in caso contrario l’amministrazione provvederà direttamente all’erogazione delle retribuzioni scalando la relativa somma all’importo dovuto all’azienda, che terminerà il rapporto con il Comune il prossimo 31 marzo.