fbpx

Local Tax in arrivo, Tuoro: “Sarà più facile pagare, ma aspettiamo l’Imu dell’Enel”

Novità in vista sul sistema tributario dei Comuni. Il Governo infatti sta lavorando all’introduzione della Local Tax, una tariffa unica che assorbirà Imu e Tasi e che dovrebbe entrare in vigore a partire dal 2016. Resterebbe invece scorporata la Tari, la tassa sui rifiuti. In prospettiva si concretizzerebbe una semplificazione non da poco per i contribuenti, con la pressione fiscale che resterebbe ovviamente la stessa, ma quantomeno avendo una facilitazione significativa nel pagare.

Tuoro. “Anche per i Comuni la vita diverrebbe più semplice – afferma l’assessore al bilancio Florinda Tuoro – la riscossione a mio avviso sarà più facile”. Il benefico vero per Palazzo del Pincio però potrebbe essere un altro: “Nella nuova prospettiva c’è anche quella per tutti i Comuni di incassare tutta l’Imu della categoria catastale D – spiega – per noi sarebbe un incasso molto importante”. E già perchè tra gli opifici c’è anche Enel e secondo la Tuoro ballano 3/4 milioni di euro in più all’anno. La mezza rivoluzione del sistema tributario costringerebbe però l’amministrazione comunale a rivedere il piano triennale di rientro dal debito che la Corte dei Conti attende per metà settembre. Il bilancio di previsione 2015 invece verrà approvato nel prossimo consiglio comunale in programma l’1 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *