fbpx

Lotta all’inquinamento, i referenti dell’Authority ascoltati in Commissione Ambiente

Si è tenuta ieri, presso il Palazzo del Pincio, la seconda Audizione in Commissione Ambiente del Dr Calogero Burgio, Dirigente al Settore Energia ed Ambiente presso l’Autorità Portuale, e dei dottori Almerighi e Capannesi, del Comitato Etico Portuale.

L’audizione, della durata di oltre tre ore, ha avuto all’ordine del giorno i seguenti punti:

  • Ambientalizzazione dei mezzi di terra in esercizio presso il Porto di Civitavecchia – Il Dr Burgio ha fatto il punto sul programma di sostituzione delle autovetture con analoghe alimentate a metano e sul refitting dei mezzi pesanti con la conversione degli stessi a gas naturale liquefatto. Tale programma, accolto con favore dalla Commissione, avrebbe il pregio di ridurre l’impatto ambientale dei tantissimi mezzi alimentati a gasolio e di presentare un profilo di pronta fattibilità.
  • Gas Naturale Liquefatto – L’Autorità Portuale ha portato in visione un progetto di realizzazione presso la Zona Industriale Cittadina di un distributore stradale di Gas Naturale Liquefatto (metano reso liquido mediante il ricorso a basse temperature), necessario a garantire l’alimentazione dei mezzi di terra portuali sottoposti a refitting, delle automobili alimentate a metano (attraverso l’utilizzo del gas prodotto dal boil off) ed in un prossimo futuro anche di natanti dotati di alimentazione bi-fuel. Tale progetto, presentato nel contesto di una rete nazionale ed in seno ad una iniziativa del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, rappresenterebbe uno stimolo all’ammodernamento anche dei mezzi pesanti privati operanti sul territorio.
  • Elettrificazione delle banchine – Il Dr Burgio ha esposto progetti, costi e difficoltà tecniche della elettrificazione di almeno una banchina crocieristica e di un pennello per ferry boat. La Commissione ha acquisito agli atti progetti e preventivi ed approfondito gli aspetti tecnici (cambio di frequenza e requisiti di sicurezza) relativi alla realizzazione dell’opera.
  • Abbattimento dell’inquinamento navale durante le manovre di ingresso ed uscita dal porto – la Commissione ha richiesto all’unanimità al Dr Burgio di istruire un progetto incentivante l’utilizzo di carburanti a bassissimo tenore di zolfo da parte dei grandi natanti in manovra, sin da prima che gli stessi attraversino la bocca del porto. Il Dr Burgio ha illustrato l’ipotesi di attuare tale progetto con una formula contrattuale che risulti vincolante nei confronti degli armatori e che consenta alla stessa Autorità Portuale di mettere in atto sistematici controlli di ottemperanza all’accordo.

La Commissione si riunirà nuovamente in data 23 febbraio, per incontrare i tecnici di ENEL ed affrontare con loro le tante problematiche relative alla centrale di Torrevaldaliga Nord e della ex centrale di Fiumaretta.

 

Fulvio Floccari,

Presidente Commissione Ambiente

 

 

Civitavecchia, 11 febbraio 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *