fbpx

Malore improvviso, la Diocesi piange don Giuseppe Landi

E’ morto ieri sera all’ospedale San Paolo in seguito ad un improvviso malore don Giuseppe Landi, parroco della chiesa della Santissima Trinità. Profonda commozione da parte del Vescovo Luigi Marrucci e di tutta la Diocesi di Civitavecchia e Tarquinia che domani mattina alle 10.30 rivolgerà l’ultimo saluto a don Giuseppe Landi alla Cattedrale, che ospiterà i funerali. Nel pomeriggio, alle ore 15, la salma verrà accolta nella chiesa di Sant’Egidio a Tolfa prima di essere tumulata nella tomba di famiglia. “Il Signore che, nel tempo della sua dimora tra noi, gli ha affidato la sua Parola e i suoi Sacramenti – le parole del Vescovo Marrucci -, gli conceda di esultare per sempre nella liturgia del Cielo”.

La vita. Don Giuseppe era nato nel 1935 a Mezzano (Ar), cresciuto fin dall’infanzia a Tolfa, è stato ordinato presbitero nel 1960. Anche uno dei suoi fratelli, Onelio, è stato un sacerdote della Diocesi di Civitavecchia-Tarquinia deceduto prematuramente nel 1973. Prima della Santissima Trinità, Don Giuseppe Landi ha servito le comunità parrocchiali del Duomo di Tarquinia e di Sant’Egidio a Tolfa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *