fbpx

Mari: “Un’amministrazione senza trasparenza”

“E’ stato necessario l’intervento del Prefetto di Roma per avere i documenti sui centri polivalenti che avevamo richiesto più volte al sindaco”. Lo denuncia la vice coordinatrice di Forza Italia Emanuela Mari che evidenzia ancora una volta l’assenza di trasparenza del Movimento 5 Stelle. In totale sono state otto le richieste di accesso agli atti formulate dagli azzurri all’amministrazione dal 2014 al 2016, a cui puntualmente il Comune non ha mai dato seguito.

Consiglio esautorato. “Se questa è la trasparenza dei grillini c’è da preoccuparsi seriamente. Sono state due le lettere invitate dal Prefetto a Cozzolino, l’ultima lo scorso 30 giugno, nella quale viene chiesto di fornire direttamente riscontro alle nostre istanze. Solo dopo siamo entrati in possesso della documentazione sui centri sociali. Al sindaco – afferma Emanuela Mari – torno a chiedere se ha paura di confrontarsi con il consiglio comunale. Gli atti più importanti passano tutti in giunta senza il coinvolgimento dei consiglieri. Il capogruppo La Rosa dice che c’è l’albo Pretorio, sicuramente un bel modo di condivisione con la città”.

Esposto in Procura. Forza Italia non risparmia critiche all’amministrazione anche sulla gestione dei centri sociali. “Ho personalmente presentato un esposto alla Procura – ha ricordato il responsabile dell’associazione Civitavecchia al Centro Roberto Scarmigliati – e sulla questione anche il Prefetto vuole vederci chiaro ed ha chiesto a sua volta al sindaco Cozzolino la documentazione contabile sui centri sociali. Una richiesta datata lo scorso 11 luglio che non ha avuto ancora un riscontro da parte dell’amministrazione”.