fbpx

Mercato, gli operatori “avvertono” il Comune: “O box chiusi o restiamo a Piazza XXIV Maggio”

In attesa della riapertura del mercato del pesce, il problema che torna ad emergere è quello delle superfetazioni. Un tema che tiene banco dopo la riunione che si è svolta venerdì scorso tra Comune e Sovraintendenza.

Richiesta. Gli operatori, dislocati al momento su Piazza XXIV Maggio sono pronti ad un confronto per trovare una soluzione o comunque un compromesso, anche se la posizione rimane la stessa. Senza box chiuso con possibilità di ricovero delle brandine non ci saranno spostamenti. Una collocazione, quella attuale, che soddisfa gli operatori che chiedono garanzie per lasciarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *