fbpx

Mercato, l’ittico sarà pronto per aprile, mentre per le superfetazioni si dovrà attendere ancora

 

La notizia è arrivata nel corso della riunione di venerdì sera, indetta dall’assessore al Commercio, Enzo D’Antò, dopo le richieste pressanti degli operatori, che vogliono sapere quando potranno tornare a lavorare tutti insieme.

I passaggi propedeutici alla riapertura. “La prossima settimana – ha affermato D’Antò – saranno chiamati i macellai a firmare i contratti e avranno circa 45 giorni di tempo per effettuare le opere necessarie e avviare l’attività. Sempre la prossima settimana, per quanto riguarda i venditori ittici, la giunta approverà la delibera con la quale si stabiliscono i contratti di locazione e si darà mandato all’ufficio contratti di stipulare l’accordo. Rientrerete comunque insieme”. Per quanto riguarda le superfetazioni, il percorso è un pò più lungo. “Abbiamo deciso di indire un concorso di idee – ha spiegato Pantanelli – per progettare i box perimetrali, così da presentare alla Sopraintendenza un ampio ventaglio di possibilità e speriamo che tra quelle ci sia quella vincente. Se tutto andrà come stabilito per il prossimo autunno anche questi commercianti potranno tornare ai loro posti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *