fbpx

Migranti al Porto, Fazzone (FI) prepara interrogazione urgente a Minniti

“Il porto di Civitavecchia che Berlusconi disegno’ nel 2001 come scalo fondamentale per le autostrade del mare e sul quale sono stati investiti milioni di euro dallo stesso governo Berlusconi diventando il primo porto del mediterraneo per traffico croceristico si appresta a diventare un hot spot per immigrati”. Anche Forza Italia si muove in Parlamento per fare chiarezza sulle intenzioni del Governo, in relazione al possibile hotspot per migranti da allestire in Porto.

La posizione di FI. “Un’emergenza che il governo Gentiloni non sa gestire e che il ministro Minniti ha ben pensato di “risolvere” spostando gli sbarchi su Civitavecchia. Una città già allo stremo delle forze, con un’economia massacrata dalla crisi economica e dal mal governo grillino che vedeva nel suo porto l’unica speranza per risollevarsi, questo governo gli sta togliendo anche questa speranza. Non lascerò sola questa città nel combattere questa battaglia, il coordinamento comunale di Forza Italia mi ha illustrato bene la situazione e sono pronto a presentare un’interrogazione urgente con risposta scritta al Ministro Minniti che dovrà riferire in parlamento le ragioni di questa scelta scellerata che procurerà danni irreparabili non solo alla città di Civitavecchia ma al paese intero, visto che il porto di Civitavecchia rappresenta una delle vie turistiche principali di accesso al nostro Paese”.