fbpx

Migranti, Cozzolino incontra il prefetto: “Niente tendopoli”

“Nessun allarmismo, i migranti arriveranno non prima di un anno e mezzo”. Il sindaco Antonio Cozzolino torna sulla questione migranti all’indomani dell’incontro con il prefetto Giuseppe Pecoraro per capire dinamiche e modalità sull’arrivo a Civitavecchia dei profughi.

Certezze. Che la Caserma De Carolis diventerà un hub con la funzione di accogliere centinaia di persone disperate ogni mese, da destinare poi in altri lidi è fatto oramai assodato.

Cozzolino. Ad oggi però la struttura è una specie di rudere: “Sono iniziati i sopralluoghi per capire i lavori da fare alla caserma – conferma il primo cittadino -. Lavori che però non cominceranno prima dell’estate. Anche l’amministrazione verrà coinvolta nella progettazione”. Smentita seccamente invece l’ipotesi tendopoli: “Nessuna possibilità – dice Cozzolino – ne in città ne tantomeno al porto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *