fbpx

Movida sicura, proseguono i controlli della Polizia al Ghetto

Anche nello scorso fine settimana il Ghetto e i luoghi della Movida sono stati oggetto di una serie di approfonditi controlli amministrativi da parte della Polizia, per tutelare sia la salute ed il riposo dei cittadini, che per sanzionare eventuali irregolarità connesse all’impiego di personale non in regola con le normative sul lavoro.

Musica alta. In particolare nelle serate di venerdì e sabato, cinque locali del Ghetto sono stati sottoposti ad approfonditi accertamenti, durante i quali sono state identificate ventuno persone, tra avventori e personale addetto alla vendita. Nell’ambito delle verifiche, è stato sanzionato il titolare di una enoteca in quanto diffondeva emissioni sonore ad altro volume che si udivano anche in strada e, sono state elevate quattro contravvenzioni al Codice della Strada per la sosta selvaggia nell’area pedonale.

Rispetto delle ordinanze. Soddisfatti i residenti che hanno manifestato il proprio apprezzamento nei confronti degli agenti in quanto, grazie alla maggiore presenza delle Forze dell’Ordine negli orari nevralgici, gli esercenti hanno cominciato a rispettare gli orari di chiusura e le prescrizioni impartite con le ordinanze comunali, garantendo così un’adeguata tranquillità alla zona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *