fbpx

Nascondeva 42mila euro nell’auto: scoperto e sanzionato da Ufficio delle Dogane e Gdf

Nel corso dell’attività di contrasto agli illeciti valutari, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Civitavecchia, congiuntamente ai militari della Guardia di Finanza, nell’ambito della quotidiana attività volta ai controlli dei mezzi e passeggeri sbarcanti dalla M/v Cruise Roma proveniente da Barcellona, hanno scoperto denaro non dichiarato per un importo complessivo di 42.175 euro.

Denaro nascosto nell’auto. La valuta, in banconote di vario taglio, è stata rinvenuta occultata all’interno di una autovettura, durante i controlli effettuati nei confronti di un passeggero di nazionalità indiana ma residente in Italia in entrata nel territorio nazionale.

Sanzione. Nel rispetto della normativa valutaria che stabilisce l’obbligatorietà della dichiarazione in dogana per i trasferimenti di denaro contante pari o superiori a 10.000 Euro, i funzionari hanno proceduto all’accertamento della violazione ed a riscuotere, a titolo di oblazione con pagamento immediato, la somma pari al 15% dell’eccedenza, corrispondente a 4.826,25 euro.