fbpx

Oltre 200 migranti in arrivo a S. Marinella, Bacheca: “Nessuna comunicazione ufficiale”

Entro la fine del mese arriveranno a Santa Marinella oltre 200 migranti che saranno ospitati all’Hotel Miramare, in un’operazione condotta dalla Croce Rossa Italiana. L’indiscrezione non è stata confermata dal sindaco Roberto Bacheca che non ha ancora ricevuto dalla Prefettura comunicazioni ufficiali in merito. Il primo cittadino è comunque contrario a questo scenario, sia per la mancanza di spazi ma anche perché la città è già impegnata dal 2011 con il progetto di accoglienza SPRAR.

Numero spropositato. “Come già scritto qualche giorno orsono al Prefetto Gabrielli – ha affermato il Sindaco – ho inoltrato una missiva anche al Comitato Provinciale della Croce Rossa per richiedere informazioni e/o un incontro urgente in merito all’eventuale arrivo di migranti nel nostro territorio, in un numero francamente spropositato, considerato che non ci è pervenuta alcuna comunicazione in merito”.

Accoglienza impossibile. “Sentita informalmente la Cri locale, non risulterebbero al momento comunicazioni ufficiali, che comunque spetterebbero alla Prefettura, alla quale abbiamo già più volte ribadito che Santa Marinella ospita circa 30 unità dal 2011, i quali vengono ospitati in apposite strutture tramite il progetto SPRAR. Ulteriori incrementi creerebbero di fatto inevitabili problematiche e tensioni sociali, soprattutto in questo momento con l’imminente avvio della stagione turistica. Santa Marinella non è in grado di accogliere un solo migrante in più – conclude il Sindaco – e lo ribadiremo in tutte le sedi competenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *