fbpx

Pallanuoto, Checchini è l’eroe mancato: “Grande delusione ma ci riproveremo l’anno prossimo”

Passano i giorni ma la delusione resta. La Snc, sconfitta dal Quinto, ha abbandonato definitivamente il sogno della serie A1. Una stagione quella dei rossocelesti che è andata comunque contro i pronostici di inizio anno e permette alla società di pensare in positivo guardando al prossimo anno.

Giovani. Protagonista indiscusso della finale dei play off il diciottenne Leonardo Checchini. Il giovane rossoceleste, autore di 4 gol nella “bella”, fino al terzo tempo è riuscito a trascinare e coinvolgere tutta la squadra. “Sono soddisfatto per come ho giocato – commenta Checchini – anche se si può sempre migliorare. È stata un’occasione di crescita importanteche mi ha permesso di fare esperienza”. Critiche per i direttori di gara, contestati dal vice presidente Simone Feoli ed in particolar modo dal centroboa Davide Romiti, fche ha fatto riferimento proprio alla sua espulsione arrivata nel quarto tempo, la fase decisiva del’incontro. Nonostante l’amarezza per quest’ultima partita, la Snc non può che essere contenta dei risultati raggiunti durante questa stagione. “Abbiamo dimostrato di essere una grande squadra. Il prossimo anno cercheremo di replicare l’impresa, azzeccando anche l’ultima partita”, aggiunge  il giovane attaccante rossoceleste.

 

Claudia Barbara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *