fbpx

Pallanuoto, CoserMetà senza portieri affonda col Volturno

La CoserMetà esce battuta in modo pesante dalla nona giornata di andata del campionato di serie A2, nella sfida esterna persa 16-4 contro il Volturno. Diverse però le giustificazioni per il tecnico Fabio Catteneo. Il coach civitavecchiese ha dovuto rinunciare al portiere Fraticelli, ma anche al suo vice, Pardi. A doversi adattare fra i pali è stata Cicognani. Hanno marcato visita anche due titolari come Cicoria e Coleine, insieme alla giovane Luciani. Premesse complicate che non hanno consentito alle gialloblù di opporre alcuna resistenza.

Zero chances. Alla fine del primo tempo il parziale registrava 3-1 per le ospiti, una distanza aumentata nel secondo tempo, chiuso sul 10-2. Utili solo per le statistiche le ultime due frazioni. Per la Coser in gol Mangiola con una doppietta, Regoli e Sartorelli.

Tabellino.

Volturno: Stellato, Zito, Kucianova 1, Storace 6, D’Oriano 1, Pellegrino 1, Howe 1, Ciampichetti 2, Palmiero 2, Masciandaro 1, Fatone 1, Negro, Zito
TPV: Napoletano Salvatore

Cosernuoto: Cicognani, Pipponzi, Sartorelli 1, Caravani, Sciuto, Foschi, Mangiola 2, Regoli G. 1, Midio, Rosati, Scifoni, Rastelli

Superiorità numeriche: Volturno 5/9; Coser 2/4. Spettatori: 150. Sequenza: 1-0, 1-1, 2-1, 7-1, 7-2, 10-2, 10-3, 13-3, 13-4, 16-4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *