fbpx

Pallanuoto, finalmente Snc. Battuta l’Arvalia 13-5

Finalmente il sussulto rossoceleste. Oggi pomeriggio al Foro Italico si è svolto l’incontro tra Snc e Roma Arvalia, match che è terminato con il punteggio di 13-5 a vantaggio dei civitavecchiesi. Gli obiettivi dei due team erano ben diversi. Mentre la Roma Arvalia punta esclusivamente alla salvezza, la Snc intende centrare i play-off.

La partita. La squadra riesce a mantenere l’assoluto controllo nel fronteggiare una compagine contro cui non ha mai sofferto, guadagnando tre punti che portano i civitavecchiesi a quota 4 punti. Il primo tempo vede protagonista la squadra di Pagliarini che realizza tre reti grazie a Muneroni e Romiti (due), mentre la Roma non riesce ad entrare in partita. Durante il secondo quarto i giallorossi rompono il ghiaccio realizzando due goal, il secondo in seguito ad un rigore chiamato dall’arbitro per fallo di Quaglio. Ma i civitavecchiesi non intendono tirarsi indietro e realizzano altre tre reti grazie al difensore ligure Iula, Checchini e Zanetic, andando all’intervallo lungo sul 6-2. L’Arvalia sembra un po’ sottotono, con qualche difficoltà in fase offensiva, mentre la Snc controlla il match senza patemi. Al terzo tempo la Roma conquista un’ulteriore rigore grazie a Gianluca Muneroni, giocatore preso in prestito dalla squadra di Pagliarini. A questo punto sale la tensione e il gioco viene spesso interrotto da espulsioni, falli e incomprensioni tra gli stessi arbitri. I direttori di gara sventolano i cartellini rossi a Gianluca Muneroni e Daniele Lisi. Due espulsioni che depotenziano l’Arvalia e spianano la strada del successo alla Snc. Nell’ultimo tempo sale in cattedra Castello che realizza tre reti, prima delle segnature dei giovani Quaglio e Calcaterra. Finisce 13-5, una vittoria convincente per i rossocelesti, ancora lontani dal livello dello scorso anno, ma finalmente sulla buona strada nel tornare un team che nonostante sia partito con il piede sbagliato adesso è pronto a rimettersi in gioco e non commettere più errori.

Il tabellino:

Roma Arvalia: Rossi, Mazzella Di Bosco, Re, G. Muneroni 1 (1 rig.), Mazzi, Lisi, Di Santo 1, Ferrante 1, Sacco 1 (1 rig.), Sebastiani, Spiezio 1, Accorsi, Gilardi. All. Tofani

Snc Enel: Visciola, M. Muneroni, Iula 1, Chiarelli 1, Zanetic 2 (1 rig.), Calcaterra 1, Mancini, Quaglio 1, Romiti 2, Castello 4, Checchini, A. Muneroni 1, Morachioli. All. Pagliarini.

Parziali 0-3, 2-3, 3-2, 0-5. Note. Usciti per limite di falli M. Muneroni e Chiarelli (S) nel quarto tempo. Espulsi G. Muneroni e Lisi (A) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Arvalia 2/8 + due rigori, Snc Enel 4/9 + un rigore. Spettatori 200 circa