fbpx

Pallanuoto, la Coser scalda i motori in vista dell’esordio di domenica

Parte la nuova stagione in serie A2 per le atlete della Cosernuoto. Domenica prossima al PalaGalli si svolgerà la prima di campionato che vede protagoniste la squadra gialloblù ed il 3T Frascati, compagine piuttosto temuta data la sua ambizione al salto di categoria nella massima serie.

Le parole del presidente. Le civitavecchiesi tornano in pista più cariche che mai con l’obiettivo di mettere una pietra sopra alla retrocessione in serie B dell’anno scorso. Il presidente Antonio Parisi punta tutto sul nuovo allenatore Marcello Del Duca che da quest’anno sostituisce l’ex coach Fabio Cattaneo. “Per le ragazze non è facile assimilare tutti i cambiamenti in così poco tempo -commenta il numero uno del club- specialmente quando si viene da una preparazione completamente diversa. In questo momento è bene affidarsi al metodo Del Duca che con la sua esperienza sarà sicuramente in grado di portare a casa grandi risultati”. Tuttavia, l’inizio di campionato si preannuncia tutt’altro che semplice. Il 3T Frascati è per il momento la squadra meglio attrezzata per aspirare ad un salto di categoria.

Botta e risposta. Un fattore stimolante per le atlete gialloblù, oltre al metodo Del Duca, è il ritorno in vasca di Venere Tortora, la mancina civitavecchiese che in seguito ad esperienze in A1 con Roma, Bologna e Fiorentina, torna alle origini con grande soddisfazione. “Emozionata? Sì, un po’. Quando si ricomincia è sempre speciale, spero di poter dare subito un grande contributo alla squadra. Mi sento bene, sono in forma, riesco a dare metri in allenamento anche alle più giovani” commenta la leader. Nel festeggiare il rientro in squadra di una pedina preziosa come Tortora, non manca però la delusione per la perdita di Martina Mangiola. “Non ho mai preso in giro nessuno – spiega l’ex centroboa- mi dispiace tantissimo lasciare adesso, tutti conoscono la mia passione per questo sport. Ci sono delle priorità che si chiamano studio e lavoro, non posso fare altrimenti. Del Duca? Ci siamo ritrovati nel momento sbagliato, ma non riesco ad essere presente in allenamento”. Mangiola promette comunque di continuare a seguire la Coser e di essere presente domenica allo stadio a fare il tifo per la sua squadra. Venere Tortora però punge l’ex compagna: “Ci siamo rimaste male, forse avrebbe dovuto comunicarcelo in altro modo. Nessuno mette in dubbio le sue ragioni”.

Team al completo. Alla prima di campionato sarà presente anche Barbara Mameli che dopo alcuni anni di stop torna in acqua insieme alle solite senatrici, Ilaria Cicoria, Valeria Pipponzi e Jennifer Fraticelli. Il team potrà fare affidamento anche sulle più giovani Eleonora Coleine, Alessandra Sartorelli, Andrea Luciani, Beatrice Rosati e Gabriella Regoli.