fbpx

Pallanuoto, la Snc arriva al Foro Italico pronta a riscattarsi

Oggi pomeriggio al Foro Italico si terrà la partita tanto attesa in quest’ultimo periodo tra Snc e Roma Arvalia, un match che suscita grande tensione per i rossocelesti visti i risultati delle giornate precedenti, terminate con due sconfitte ed un pareggio. La squadra in questo momento si trova in una fase piuttosto delicata e l’obiettivo è senza ombra di dubbio quello di ritrovare la giusta concentrazione. I civitavecchiesi puntano a conquistare quei punti che non sono stati ottenuti fino ad ora.

Le parole della vigilia. “La Snc è in un momento critico – spiega Gianluca Muneroni – so che hanno qualche difficoltà, anche se non ho visto le gare che hanno disputato. Conosco quel gruppo e sono sicuro che riusciranno a tirarsi fuori da questa situazione”. La squadra rossoceleste dovrà fronteggiarsi anche con vecchie conoscenze come Gianluca Muneroni e Daniele Lisi, atleti che hanno lasciato tracce della loro bravura prima del trasferimento nella capitale. Tra gli ex anche il giovane Marco Accorsi. “Daniele è uno che sa farsi valere in acqua, -continua Muneroni- ma che ti aiuta anche fuori piscina, dandoti dei consigli utili”. Questo, però, non è il momento di distrarsi con sentimentalismi. I rapporti che si instaurano tra giocatori è bene che rimangano fuori dall’acqua. Oggi c’è bisogno di rimanere concentrati al massimo se si vuole portare a casa qualche punto. Anche il coach Marco Pagliarini ha qualche timore nei confronti degli ex giocatori civitavecchiesi : “Avranno delle motivazioni particolari a fare bene contro di noi -dichiara l’allenatore- dovremo essere bravi a neutralizzarli. Esclusi Lisi e Muneroni però la nostra è una squadra superiore all’Arvalia, speriamo di far valere le nostre individualità migliori”. L’ultima partita disputata con il Bari, terminata con un pareggio, ha comunque mostrato segnali di miglioramento, progressi che oggi dovranno essere sfruttati nel migliore dei modi.

Zanetic ritorna in gioco. Una notizia che ha generato scalpore è il rientro in gioco di Ivan Zanetic, atleta rossoceleste che nell’ultima partita era stato squalificato dal giudice sportivo. Il croato oggi pomeriggio riprenderà il suo posto da titolare grazie al club civitavecchiese che ha deciso di pagare l’ammenda. La squadra in questo momento non può permettersi di fronteggiare gli avversarsi senza il suo uomo migliore. Per il resto Pagliarini avrà tutta la rosa a disposizione, ad eccezione forse di Marco Chiarelli. La partita si disputerà alle ore 16,30, ad arbitrare saranno Riccardo Carmignani e Roberto D’Antoni.