fbpx

Pallanuoto, la Snc Enel vince, ma quanta fatica

Secondo successo di fila per la Enel Snc nel campionato di serie A2. I civitavecchiesi hanno vinto contro i Muri Antichi per 9-8 nella terza giornata di andata (la seconda contro il 7 Scogli verrà recuperata nel 2016). La squadra di Marco Pagliarini è partita bene, ma ha sofferto oltremodo nel finale, rischiando di compromettere un successo annunciato. Due i cali più grandi, nel secondo tempo e nell’ultimo, con i parziali a favore degli ospiti. In rete Romiti, Zanetic e Checchini con una doppietta ciascuno, poi gol di Andrea Muneroni, Quaglio, Castello e Gianluca Muneroni. Sotto il tabellino del match.

Snc Enel: Visciola, M. Muneroni, Iula, Chiarelli, Zanetic 2, Calcaterra, G. Muneroni 1 (rig), Quaglio 1, Romiti 2, Castello 1, Checchini 2, A. Muneroni 1, Caponero. All. Pagliarini.
Muri Antichi: Vittoria, Scebba 2, Scuderi 1, Marchese, Barbaric 2 (un rig), Reina 2, Scirè, Sfogliano, Cassone,  Indelicato, Paratore 2, Muscuso, Caltabiano. All. Maugeri.
Arbitri: Barbera e Cataldi
Note. parziali 4-2, 1-2, 3-1, 2-4. Uscito per limite di falli Scebba (MA) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Civitavecchia 3/9 + un rigore, Muri Antichi 8/10 + un rigore. Spettatori 500 circa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *