fbpx

Pallanuoto, pari in rimonta per la Coser

Altra partita fondamentale per il cammino della Coser in questo campionato di A2, le gialloblù di Fabio Cattaneo escono indenni dalla temibile trasferta contro il 3T Sporting Club, pareggiando 3-3. La Corsa alla salvezza continua.

1° tempo. Parte bene la Coser , la prima rete è di Pipponzi che sforna un buon tiro dai cinque metri forte e preciso. Le avversarie, dopo un iniziale momento di sbandamento, prendono coraggio e riescono a pareggiare e, allo scadere del tempo anche a passare in vantaggio in superiorità numerica.

Assenza. Nelle file della Coser pesa l’assenza, già da tre turni, di Venere Tortora che ha dovuto rinunciare a questo campionato dopo appena due giornate, per lei si prospetta una maternità che la vedrà costretta a rimanere lontana dai campi di gara per diverso tempo.

2° e 3° tempo. Il secondo e terzo tempo si chiudono a porte inviolate, complici le difese che non si lasciano infilare in inferiorità e dell’arbitro tendente a penalizzare il gioco d’attacco.

4° tempo. La Coser ci prova in tutti i modi, ma in avanti non riesce a sfondare con il punteggio che non si schioda dal 2 a 1 iniziale. Nel quarto tempo la 3T allunga il passo e si porta a condurre per 3 a 1, proprio nel momento di maggiore sforzo agonistico della Coser che, nonostante tutto, continua a crederci. Finalmente Mangiola, dopo un incredibile numero di falli in attacco fischiati contro, conquista un’espulsione nei due metri e riesce ad insaccare sola davanti alla porta.

Finale al cardiopalma. Le ragazze continuano nel loro forcing, a 4”10 arriva un rigore netto che viene però sciupato da Galli che tira di poco al lato. A 3”25 è di nuovo rigore, se ne incarica ancora Galli, ma questa volta è il portiere ad allungarsi in una magnifica parata. La 3T inizia a cedere sotto l’arrembaggio della Coser che vuole ad ogni costo portare a casa almeno il pareggio e a 34” dal termine ci riesce, sempre in superiorità, ancora con Mangiola.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *