fbpx

Pallanuoto, Snc troppo forte. Schiantato anche il Catania

Una Snc Enel da mille e una notte strapazza anche il Catania nel campionato di serie A2. La squadra di coach Marco Pagliarini batte i siciliani 16-10 e vola in classifica, sempre più prima nel girone sud, sebbene la Roma tenga la scia a -2. I capitolini nel pomeriggio hanno battuto l’Ortigia, ma dovranno venire al PalaGalli tra qualche settimana per il match di ritorno decisivo per la vetta.

Cronaca. In partita i civitavecchiesi hanno giocato alla pari con il Catania per due tempi. Il primo vero allungo arriva nella terza frazione con la Snc avanti di tre reti. I padroni di casa dilagano nel quarto tempo, con Romiti, Zanetic, Foschi e Chiarelli scatenati. Bene anche Visciola tra i pali. Ora arriva la sosta. La Snc tornerà in acqua fra due settimane nella trasferta di Palermo.

Tabellino e marcatute.

foschi loris

Snc Enel: Visciola, Simeoni 1, Iula, Chiarelli 2, Zanetic 1, Pimpinelli, Castello 2, Quaglio 1, Romiti 3, Foschi 3, Checchini 1, A. Muneroni 1, G.Muneroni 1. All. Pagliarini

Nuoto Catania: G. Spampinato, B. Torrisi, Riccioli 1, Basile, Sparacino, M. Spampinato, G. Torrisi 2, Casasola 1, Kacar 3 (1 rig), Privitera 2, Beltrame 1, C. Torrisi, Pellegrino. All. Dato

Note: parziali 2-1, 5-4, 4-3, 5-2. Uscito per limite di falli Iula (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Civitavecchia 5/8, Catania 7/12 + un rig.. Spettatori 800 circa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *