fbpx

Palombo, Presidente Ascom: “Chiederemo i danni al Pincio per il mancato regolamento sui dehors”

Nuova puntata sulla questione dehors.  Da questo punto di vista si registra l’intervento  del dottor Vincenzo Palombo,  Presidente della Ascom, che attacca duramente Palazzo del Pincio.

Richiesta danni. “Qualora riscontrassimo delle responsabilità fra i tecnici comunali, che hanno indotto in errore i consulenti degli esercenti, chiederemo un risarcimento”. Il regolamento comunale è un pasticcio, le cui conseguenze sono finite addosso ai commercianti. Non ci sono tempi e modi per porvi rimedio, oltre all’assenza totale di una concertazione già dall’anno scorso, quando venne fatto approvare in fretta e furia dal consiglio comunale. Di sicuro c’è un fatto – afferma il rappresentante della Ascom –  accertato che le discordanze arrivano dalla Sovrintendenza, i rapporti fra le istituzioni e l’assessore sono pessimi”.

Puntate precedenti. L’intervento di Palombo è solo l’ultimo di una settimana che ha visto la vicenda dehors al centro del dibattito politico cittadino.  Martedì c’era stato l’attacco di Simone Cervarelli, segreteria PD. Il giorno dopo era arrivata la risposta dell’assessore all’urbanistica Massimo  Pantanelli. Nella serata di mercoledì si era fatta sentire anche la voce dei consiglieri comunali Daniele Perello e Massimiliano Grasso, che aveva sottolineato come il regolamento era stato effettivamente bocciato dagli organi addetti alla questione e come l’amministrazione fosse in torto . Sempre dal centrodestra era intervenuta Simona Galizia, rappresentante di NCD, criticando l’amministrazione e Pantanelli, accusati di aver creato ingenti danni alla vita commerciale cittadini.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *