fbpx

Parte lo spettacolo della Great Cup 32, i francesi di Spindrift Racing subito in testa

E’ partita la prima giornata di regate del GC32 Racing Tour “Trofeo di Roma”.
Si è conclusa questo pomeriggio la prima giornata del GC32 Racing Tour “Trofeo di Roma”. Dopo le prime sei regate, caratterizzate da un vento di 9 nodi, che amplificati sul foil raddoppiano a 18 nodi, sono nettamente in testa i francesi di Spindrift Racing, seguiti nell’ordine dal Sultanato dell’Oman, dagli svizzeri di Alinghi e Armin Strom Sailing Team, e dai francesi di Team Engie. Il pubblico che ha seguito le regate dalla spiaggia della Marina, dal Pirgo e dal lungomare ha potuto apprezzare le evoluzioni dei catamarani con il classico “volo” sopra l’acqua.

conferenza gc32

Presentazione. Prima del via, al Terminal del Gusto della Coldiretti, cuore vivo della manifestazione fino a domenica, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione a cui hanno partecipato: Flavio Marazzi, presidente internazionale della Gc 32 Racing Tour, Pierpaolo Pecchini, presidente del comitato organizzatore della tappa italiana, Vincenzo D’Antò, assessore al Commercio e Turismo del comune di Civitavecchia, Aldo Mattia, presidente della società Buono S.r.L., Marco Marzano, segretario generale dell’organizzazione mondiale degli agricoltori, Vincenzo Zagarola, capitano di corvetta della Capitaneria di Porto, Lelio Matteuzzi, rappresentate dell’autorità portuale, Edgardo Azzopardi, presidente del Portmobility, a moderare la conferenza la straordinaria presenza di Livia Azzariti, nota conduttrice Rai.

presentazione gc32

Organizzazione in tempi record. “La prima peculiarità della gara è che siamo riusciti in 20 giorni a realizzare l’evento, e devo ringraziare tutti gli attori che hanno aiutato noi organizzatori, a partire dal Terminal del Gusto, a mettere in piedi la macchina in così poco tempo e tutte le società all’interno del porto. Spero che lo spettacolo piaccia – ha spiegato Pier Paolo Pecchini, Executive Manager di Ventana Group e Presidente del Comitato Organizzatore -, abbiamo portato tutti gli elementi e gli ingredienti ora speriamo nel vento. L’idea di questa manifestazione nasce tre anni fa da Flavio Marazzi, una tappa itinerante in tutta Europa, che quest’anno hanno voluto prepotentemente organizzare qui nel Lazio e speriamo di dargli tutto ciò che cercano”.

Vento per lo spettacolo. “Sono molto contento di essere qui Civitavecchia – ha aggiunto Flavio Marazzi, presidente internazionale della GC32 Racing Tour -, una tappa italiana importante con una sua storia legata a Roma. Molto contento che il campo di regata sia molto valido e spero ci sia vento a sufficienza per lo spettacolo, sia per gli spettatori che per gli ospiti a bordo”.

Vetrina per la città. “Accogliamo volentieri questa ennesima manifestazione internazionale. Sicuramente ci auguriamo che questa sia la prima di una serie di appuntamenti, che si rinnoveranno nei prossimi anni e speriamo che ci sia il risalto che merita a livello nazionale. Quando abbiamo deciso di accogliere nel nostro porto la Coldiretti – ha sottolineato Vincenzo D’Antò, Assessore al Commercio e Turismo – sapevamo che questa presenza sarebbe stata una calamita per eventi e quest’oggi ne abbiamo avuto la dimostrazione”.

Primo di una serie di grandi eventi. “Questo è il primo degli eventi che Coldiretti porterà a Civitavecchia e nel centro del porto sapientemente finanziato. Abbinare all’evento sportivo cercheremo di internazionalizzare il Km 0 dei mercati di Campagna Amica, visto che ci sarà la possibilità di assaggiare e provare i nostri prodotti. Noi abbiamo investito in questa iniziativa – ha ricordato Aldo Mattia, Presidente del il Buono srl -, ci crediamo e riusciremo a portare avanti il nostro progetto anche grazie a manifestazioni come questa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *