fbpx

Partecipate, la nuova Hcs prende forma. Salvati i livelli occupazionali

Trecentonovantotto dipendenti al servizio della nuova società. E’ questa l’indicazione più importante che scaturisce dalle novità legate al nuovo piano di riorganizzazione delle partecipate del Comune di Civitavecchia.

Novità. Nella riunione che si è tenuta ieri fra organizzazioni sindacali e Comune, rappresentato dall’assessore al lavoro Marco Savignani, si è cominciati a fare luce sul destino di Hcs e di conseguenze sui lavoratori. Manca ancora tanta strada per chiarire diversi punti in questione, come hanno fatto intendere i rappresentati delle sigle sindacali presenti alla riunione, ma intanto da Palazzo del Pincio giungono i primi segnali sul futuro occupazionale della società. I 398 dipendenti saranno ancora impiegati sul territorio, 341 nel servizio operativo, gli altri 57 in quello amministrativo. La prossima riunione è fissata per il 10 novembre.