fbpx

Pascale: “Il futuro di Balloni? Si è autoescluso dal PSI”

Alvaro Balloni fa ancora parte del PSI? Per il consigliere nazionale Mario Michele Pascale è automaticamente fuori dopo che il gruppo, che fa capo al segretario locale, aveva preannunciato in una conferenza l’addio, decidendo però di aspettare 30 giorni per avere delle risposte dal partito.

Autoescluso. “I 30 giorni sono passati, abbondantemente e la componente, facente capo ad Alvaro Balloni, tace. Io credo – spiega Pascale – che quando un segretario di sezione, che rappresenta il partito sul territorio, convoca un’assemblea per uscire dal partito che egli stesso rappresenta, c’è poco da discutere. Si pone, automaticamente, fuori dal corpo politico del PSI. Che si subordini l’uscita a “risposte” lascia interdetti”.

Militanza e valori. “Stare in un partito non è come entrare in un negozio, dove se non si viene serviti si va via. La militanza è tale perché si abbraccia una visione del mondo ed un sistema di valori. Non perché si deve avere qualcosa in cambio. Credo che Alvaro Balloni abbia una interiorità da giovanotto e sia sempre pronto per nuove sfide: il mondo gli appartiene, un mondo pieno di nuove e strabilianti opportunità. Fuori dal PSI, però”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *